logo italiacomfidi
logo italiacomfidi
Servizi
PER INTERMEDIARI FINANZIARI
Profilo
Comunicazione
Contatti

Aiuti alla internazionalizzazione

Accrescere la competitività delle imprese con l’export

I mercati esteri rappresentano per le Imprese del Made In Italy un’opportunità strategica per la crescita

Italia Comfidi supporta le aziende nella ricerca di strumenti di contribuzione pubblica a supporto dell’Internazionalizzazione delle imprese.
ANALISI DEI REQUISITI NECESSARI PER L’ACCESSO AL BANDO
SELEZIONE DEI MIGLIORI BANDI IN BASE ALLE CARATTERISTICHE DELLA TUA AZIENDA
SUPPORTO ALLA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA DI CONTRIBUTO
RENDICONTAZIONE DEI PROGETTI FINANZIATI
Richiedi maggiori informazioni
MISURE AGEVOLATIVE

Scopri le principali misure agevolative vigenti, un esperto di Italia Comfidi ti affiancherà nella predisposizione e presentazione del contributo

BENEFICIARI

Imprese (di qualsiasi forma e dimensionamento) con sede legale e operativa in Italia, che soddisfino uno dei due seguenti requisiti alla data di presentazione della Domanda:
avere un Fatturato export pari ad almeno il 10% dell’ultimo Bilancio
oppure, in alternativa
essere una PMI produttiva, con un Fatturato export pari ad almeno il 3% dell’ultimo Bilancio, e far parte di una filiera produttiva di almeno 3 imprese clienti (con contratti di fornitura stipulati da almeno 12 mesi dalla presentazione della Domanda)
 

CONTRIBUTO

È previsto un finanziamento Agevolato di durata pari a 6 anni (2 preammortamento + 4 ammortamento) ed un cofinanziamento a fondo perduto del 10%, fino a €100.000.
 

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

  • Spese per la Transizione Digitale, anche in Italia
  • Spese per Transizione Ecologica
  • Spese per investimenti volti a rafforzare la propria solidità patrimoniale, anche in Italia, che dovranno risultare nell’attivo patrimoniale
  • Spese consulenziali professionali per le verifiche di conformità alla normativa ambientale nazionale
  • Spese per consulenze finalizzate alla presentazione e gestione della richiesta di Intervento Agevolativo per un valore fino a un massimo del 5% dell’importo deliberato e comunque non superiore a € 100.000.
CUMULABILITÀ
 
L’intervento agevolativo è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche non configurabili quali aiuti di stato.
 

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest per la transizione digitale ed ecologica.

BENEFICIARI

​Imprese (di qualsiasi forma e dimensionamento) con sede legale e operativa in Italia, che abbiano depositato almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

CONTRIBUTO

È previsto un finanziamento agevolato di durata pari a 4 anni (2 preammortamento + 2 ammortamento) e un cofinanziamento a fondo perduto del 10% (fino a €100.000).

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono:

  • Consulenze per indagini e studi di fattibilità per l’internazionalizzazione finalizzate all’individuazione, allo sviluppo e al rafforzamento della presenza sui mercati esteri di interesse
  • Formazione per export/internazionalizzazione
  • Consulenze per innovazione tecnologica e di prodotto relative ai processi produttivi e alla sostenibilità ambientale
  • Certificazioni di prodotto e di sostenibilità ambientale
  • Spese di supporto al progetto (max 20% dell’Intervento Agevolativo – dell’importo rendicontato)
  • Spese consulenziali professionali per le verifiche di conformità alla normativa ambientale nazionale
  • Spese per consulenze finalizzate alla presentazione e gestione della richiesta di Intervento Agevolativo per un valore fino a un massimo del 5% dell’importo deliberato

CUMULABILITÀ

L’intervento agevolativo è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche non configurabili quali aiuti di stato.

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest Certificazioni e Consulenze.

BENEFICIARI

Imprese (di qualsiasi forma e dimensionamento) con sede legale e operativa in Italia, che abbiano depositato almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

CONTRIBUTO

È previsto un finanziamento agevolato di durata pari a 4 anni (2 preammortamento + 2 ammortamento) e un cofinanziamento a fondo perduto del 10% (fino a €100.000).

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

  • Spese per le prestazioni professionali del Temporary Manager
  • Spese strettamente connesse alla realizzazione del progetto elaborato con l'assistenza del Temporary Manager
  • Spese consulenziali professionali per le verifiche di conformità alla normativa ambientale nazionale
  • Spese per consulenze finalizzate alla presentazione e gestione della richiesta di Intervento Agevolativo per un valore fino a un massimo del 5% dell’importo deliberato
CUMULABILITÀ
 
L’intervento agevolativo è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche non configurabili quali aiuti di stato.

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simes - Temporary Manager.

BENEFICIARI

Imprese (di qualsiasi forma e dimensionamento) con sede legale e operativa in Italia, che abbiano depositato almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

CONTRIBUTO

È previsto un finanziamento agevolato di durata pari a 6 anni (2 preammortamento + 4 ammortamento) e un cofinanziamento a fondo perduto del 10% (fino a €100.000).

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

Classe 1 - Spese di investimento per la Struttura:

  • Spese di struttura locali o per ristrutturazione e investimento di start-up;
  • Spese del personale

Classe 2 - Spese di supporto:

  • spese per formazione;
  • spese per consulenze specialistiche afferenti la realizzazione del Programma di inserimento mercati
  • spese per attività promozionali allo scopo di lanciare su un nuovo mercato un prodotto nuovo o già esistente
  • spese per consulenze finalizzate alla presentazione e gestione della richiesta di Intervento Agevolativo
  • spese consulenziali professionali per le verifiche di conformità alla normativa ambientale nazionale

CUMULABILITÀ

L’intervento agevolativo è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche non configurabili quali aiuti di stato.

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest - EInserimento mercati.

BENEFICIARI

Imprese (di qualsiasi forma e dimensionamento) con sede legale e operativa in Italia.

CONTRIBUTO

È previsto un finanziamento agevolato di durata pari a 4 anni (2 preammortamento + 2 ammortamento) e un cofinanziamento a fondo perduto del 10% (fino a €100.000).

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

  • Spese per l’area espositiva
  • Spese logistiche
  • Spese promozionale
  • Spese per consulenze connesse alla partecipazione di fiere e mostre
  • Spese digitali connesse alla partecipazione di fiere e mostre
  • Spese consulenziali professionali per le verifiche di conformità alla normativa ambientale nazionale
  • Spese per consulenze finalizzate alla presentazione e gestione della richiesta di Intervento Agevolativo per un valore fino a un massimo del 5% dell’importo deliberato

CUMULABILITÀ

L’intervento agevolativo è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche non configurabili quali aiuti di stato.

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest - Fiere ed eventi.

BENEFICIARI

Imprese (di qualsiasi forma e dimensionamento) con sede legale e operativa in Italia, che abbiano depositato almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

CONTRIBUTO

È previsto un finanziamento agevolato di durata pari a 4 anni (2 preammortamento + 2 ammortamento) e un cofinanziamento a fondo perduto del 10% (fino a €100.000).

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

  • Creazione e sviluppo di una Piattaforma propria oppure utilizzo di un market place
  • Investimenti per una Piattaforma propria oppure per un market place
  • Spese promozionali e formazione relative al progetto
  • Spese consulenziali professionali per le verifiche di conformità alla normativa ambientale nazionale
  • Spese per consulenze finalizzate alla presentazione e gestione della richiesta di Intervento Agevolativo per un valore fino a un massimo del 5% dell’importo deliberato.

CUMULABILITÀ

L’intervento agevolativo è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche non configurabili quali aiuti di stato.

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest - E-commerce.

BENEFICIARI

Aziende di ogni dimensione regolarmente costituite:

  • con un fatturato export pari ad almeno il 3% sulla base dei dati presenti nella dichiarazione IVA 2023; oppure, in alternativa, avere un Codice Ateco produttivo e almeno il 10% del proprio fatturato totale realizzato verso una o più imprese clienti esportatrici con Codice Ateco produttivo che realizzano un fatturato export pari al 3%
  • che abbiano subito danni a seguito dell’evento alluvionale di novembre 2023 come accertato da Perizia asseverata
 

CONTRIBUTO

L’importo massimo del Contributo a fondo perduto è riconosciuto:

  • per gli attivi non coperti da polizza assicurativa, fino all’80% del valore dei Danni certificati nella Perizia Asseverata;
  • per gli attivi coperti da polizza assicurativa, fino al 100% del valore dei Danni certificati nella Perizia Asseverata non rientranti nelle coperture della polizza assicurativa (c.d. franchigia/scoperto o quota non assicurata), come disciplinate ai sensi della polizza assicurativa.

In ogni caso il limite massimo del Contributo concedibile non può superare l’importo di 5 milioni di euro, comprensivo dell’eventuale Contributo già concesso ai sensi della Circolare n. 1/ FPI/ 2023.

CUMULABILITÀ
 
Il Contributo è riconosciuto soltanto in relazione ai Danni non coperti da eventuali indennizzi derivanti da polizze assicurative o da altri contributi o ristori a carico della finanza pubblica, sotto qualsiasi forma e da qualunque soggetto concessi o erogati.
IL NOSTRO SUPPORTO
 
Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest per ottenere l’indennizzo dei danni materiali diretti subiti a seguito dell'alluvione di novembre 2023.

BENEFICIARI

Imprese che abbiano registrato una Perdita di Reddito e non abbiano avuto accesso ad altre forme di ristoro a carico della finanza pubblica o a indennizzi assicurativi.

Potranno accedere all’incentivo le aziende con fatturato export pari o superiore al 3% o le imprese clienti di società esportatrici.

CONTRIBUTO

La misura prevede un Contributo a fondo perduto con un importo massimo fino a 5 milioni di euro per azienda.

APERTURA

Sarà possibile presentare le domande dal 18 giugno 2024.

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest riservato alle aziende colpite dall'alluvione.

BENEFICIARI

mPMI e Mid Cap regolarmente costituite, con un fatturato export pari ad almeno il 10% del volume d’affari complessivo, come rilevato dall'ultima Dichiarazione IVA 2023 e che abbiano subito danni materiali ad attivi a seguito dell’evento alluvionale di maggio 2023 come accertato da Perizia asseverata redatta da perito iscritto ad Albo/Ordine/Collegio professionale.
 

CONTRIBUTO

La misura prevede un Contributo a fondo perduto che verrà riconosciuto:
  • per gli attivi non coperti da polizza assicurativa, fino all’80% del valore dei Danni certificati nella Perizia Asseverata;
  • per gli attivi coperti da polizza assicurativa, fino al 100% del valore dei Danni certificati nella Perizia Asseverata (non rientranti nelle coperture della polizza assicurativa c.d. franchigia/scoperto o quota non assicurata).
In ogni caso il contributo a fondo perduto non potrà superare 1.500.000 €.
 
 
APERTURA
 
Sarà possibile presentare le domande dal 26 giugno 2023.
 

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest riservato alle aziende colpite dall'alluvione.

BENEFICIARI

Imprese di tutte le dimensioni con un fatturato export pari ad almeno il 3% del volume d’affari complessivo, come rilevato dall'ultima Dichiarazione IVA 2023 e che abbiano subito danni materiali ad attivi a seguito dell’evento alluvionale di maggio 2023 come accertato da Perizia asseverata redatta da perito iscritto ad Albo/Ordine/Collegio professionale.

CONTRIBUTO

La misura prevede un Contributo a fondo perduto con un importo massimo fino a 5 milioni di euro per azienda.

APERTURA

Sarà possibile presentare le domande dal 21 novembre 2023.

IL NOSTRO SUPPORTO

Italia Comfidi ti aiuta grazie ad un team di esperti a predisporre, presentare e rendicontare la domanda per l’accesso all’incentivo Simest riservato alle aziende colpite dall'alluvione.

Contattaci

Richiedi maggiori informazioni








    Sede legale

    Direzione generale

    Dati societari

    Made by Sinaptic
    menuchevron-down
    linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram