logo italiacomfidi
logo italiacomfidi
Servizi
PER INTERMEDIARI FINANZIARI
Profilo
Comunicazione
Contatti
15/04/2024

Transizione 4.0: la circolare 19/e del 12 aprile sospende la fruizione dei crediti

In attesa del decreto direttoriale del ministero delle Imprese e del Made in Italy, con le indicazioni necessarie per rispettare le nuove regole, L’Agenzia delle Entrate interviene sulla fattispecie con la Circolare 19/E del 12/04/2024 bloccando temporaneamente la compensazione per i codici tributo istituiti con le risoluzioni nn. 3 e 13 del 2021.

Per fruire dei tax credit per investimenti “Transizione 4.0”, le imprese sono infatti tenute a comunicare preventivamente, in via telematica, l'ammontare complessivo degli investimenti che intendono effettuare. Le modalità di comunicazione devono essere, però, ancora definite dal MIMIT con decreto direttoriale.
In particolare, l’articolo 6, del decreto-legge n. 39/2024, ha disposto che ai fini della fruizione dei crediti d'imposta per investimenti in beni strumentali nuovi (articolo 1, commi da 1057-bis a 1058-ter, legge, n. 178/2020), e di quelli per investimenti in attività di ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e design e ideazione estetica (articolo 1, commi 200, 201 e 202, legge n. 160/2019), le imprese, come anticipato, sono tenute a comunicare preventivamente, in via telematica, l'ammontare complessivo degli investimenti che intendono effettuare.

Con la risoluzione in esame, quindi, per i crediti d’imposta in argomento è sospeso l’utilizzo in compensazione mediante modello F24:
• per i codici tributo 6936 e 6937, quando in corrispondenza degli stessi viene indicato come “anno di riferimento” 2023 o 2024;
• per i codici tributo 6938, 6939 e 6940, quando in corrispondenza degli stessi viene indicato come “anno di riferimento” 2024.

Intanto, L’ADC – Associazione dei Dottori Commercialisti – ha pubblicato una nota con la quale critica le recenti disposizioni legislative che di fatto, in mancanza degli strumenti operativi, preoccupano gli imprenditori, che vedono minata la loro capacità di pianificazione economica e finanziaria.

Restano validi i nuovi obblighi di comunicazione per i credito di imposta 4.0 di cui abbiamo parlato qui. 

Torna indietro

News correlate

Sede legale

Direzione generale

Dati societari

Made by Sinaptic
menu
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram